Se penso a me da piccolo, mi vedo con una macchina fotografica in mano, credo di fotografare da sempre. E’ un’esigenza, di fermare il tempo, di testimoniare, di ricordare in qualche modo i luoghi, le persone, i geste e le emozioni.